Cookies must be enabled to use this web application.

To allow this site to use cookies, use the steps that apply to your browser below. If your browser is not listed below, or if you have any questions regarding this site, please contact us.

Microsoft Internet Explorer
  • 1. Select "Internet Options" from the Tools menu.
  • 2. Click on the "Privacy" tab.
  • 3. Click the "Default" button.
  • 4. Click "OK" to save changes.
Chrome Chrome
  • 1. Click the "Spanner" icon in the top right of the browser.
  • 2. Click Options and change to the "Under the Hood" tab.
  • 3. Scroll down until you see "Cookie settings:".
  • 4. Set this to "Allow all cookies".
Firefox Firefox
  • 1. Go to the "Tools" menu and select "Options".
  • 2. Click the "Privacy" icon on the top of the window.
  • 3. Click on the "Cookies" tab.
  • 4. Check the box corresponding to "Allow sites to set Cookies.
  • 5. Click "OK" to save changes.
Opera Opera
  • 1. Click on the "Tools" menu and then click Preferences.
  • 2. Change to the Advanced tab, and to the cookie section.
  • 3. Select "Accept cookies only from the site I visit" or "Accept cookies".
  • 4. Ensure "Delete new cookies when exiting Opera" is not ticked.
  • 5. Click OK.
Netscape and Mozilla Suite Netscape and Mozilla Suite
  • 1. Select "Preferences" from the Edit menu.
  • 2. Click on the arrow next to "Privacy & Security".
  • 3. Under "Privacy & Security" select "Cookies".
  • 4. Select "Enable all cookies".
  • 5. Click "OK" to save changes.
Safari Safari
  • 1. Click on the "Cog" icon in Safari.
  • 2. Click Preferences.
  • 3. Change to the Security tab.
  • 4. Select "Only from sites I visit" or "Allow".
  • 5. Close the dialog using the cross.
Book Image Not Available Book Image Not Available
Book details
  • Genre:HISTORY
  • SubGenre:Europe / Italy
  • Language:Italian
  • Pages:384
  • eBook ISBN:9781623097042

...e furono detti briganti

antologia di letture e lettere

by Antonio Nicoletta

Book Image Not Available Book Image Not Available
Overview
Con questo libro è la prima volta che viene proposta un'antologia della storia del risorgimento in chiave marcatamente antirisorgimentale. Se ne fa promotore e compilatore Antonio Nicoletta mettendo insieme alcuni saggi, articoli di giornale e lettere inviate a vari quotidiani su argomenti tutti relativi ai contraccolpi che ebbe il Mezzogiorno d'Italia durante e dopo l'unificazione nazionale. Autori Filippo Chiappisi, Mario Montalto, Maurizio di Giovine, Glauco Reale, Antonio Pagano, Lorenzo Terzi, Mario Perfetti, Riccardo Scarpa e lo stesso Antonio Nicoletta.
Description
Con questo libro è la prima volta che viene proposta un'antologia della storia del risorgimento in chiave marcatamente antirisorgimentale. Se ne fa promotore e compilatore Antonio Nicoletta mettendo insieme alcuni saggi, articoli di giornale e lettere inviate a vari quotidiani su argomenti tutti relativi ai contraccolpi che ebbe il Mezzogiorno d'Italia durante e dopo l'unificazione nazionale. Autori Filippo Chiappisi, Mario Montalto, Maurizio di Giovine, Glauco Reale, Antonio Pagano, Lorenzo Terzi, Mario Perfetti, Riccardo Scarpa e lo stesso Antonio Nicoletta. Nel suo insieme l'antologia è espressione di una ricerca di verità misconosciute o ignorate dalla storiografia ufficiale, da oltre un secolo a questa parte impegnata a costruire il supporto ideologico allo stato centralistico. Che cos'era il Regno delle Due Sicilie al tempo della sua indipendenza, mentre era governato dai Borbone? E ciò nei suoi aspetti sociali, economici, produttivi? Quali la sua burocrazia, il suo esercito, la sua marina, il suo rapporto con la cultura e con il popolo? Quali i motivi del suo crollo? Quali le conseguenze? Quale il significato di dieci anni di resistenza bollato semplicisticamente come brigantaggio? Le risposte vengono puntuali, ragionate, documentate. Non manca in esse il fervore polemico, specialmente nelle molte lettere ai giornali, prevalentemente scritte da Antonio Nicoletta. Ma il loro tono non prende mai i caratteri della faziosità. Cifre, statistiche, fonti imparziali supportano ogni affermazione e pertanto inducono alla riflessione e accompagnano il lettore col semplice richiamo al buonsenso. Ma, di fronte alle rievocazioni spesso erudite e a volte accorate dei fasti delle Due Sicilie, molti si domandano se questa ricerca delle proprie radici serva a qualcosa in un mondo che sembra avviarsi ad una sempre più piatta uniformità nei costumi, nei gusti, nei consumi, nelle aspirazioni. Antonio Nicoletta risponde che la storia intanto ci fornisce un recupero di dignità e di orgoglio. Può aggiungersi che comporta anche un recupero di identità. Allora l'interrogativo verte proprio sulla utilità o meno ai nostri giorni di questa rivendicazione della specificità. Non v'è chi non veda come, mentre si afferma l'egemonia del cosiddetto "villaggio globale", rispetto al quale le nazioni e gli stati rinunciano o vengono privati di frazioni sempre più ampie di sovranità, vada emergendo nei popoli, per un naturale istinto di difesa, il senso di ciò che si è rispetto ad altri e del diverso ruolo che si intende svolgere nel contesto internazionale. Ne è prova la profonda crisi che investe, specialmente in Europa, gli stati costruiti sul modello napoleonico, a loro volta sviluppo ed esito dei precedenti regimi assolutistici. L'esperienza di questo secolo che finisce, segnato da dissennate mire nazionalistiche ed espansionistiche e da conflagrazioni planetarie, comporta ormai la presa di coscienza della necessità di un ridimensionamento dei rapporti tra i popoli ispirato a una visione organica, complementare, rispettosa delle reali scaturigini e vocazioni di ciascuno di essi. In questo quadro le antiche popolazioni delle Due Sicilie non possono restare inerti. Devono cogliere l'occasione per rivendicare istituzioni politiche e configurazioni giuridiche capaci di rappresentarne le vocazioni e di garantirne il destino. Un libro come questo di Antonio Nicoletta è, in conclusione, un prezioso contributo perché, al di là di sterili nostalgie, ma aderente alla realtà d'oggi, questa affascinante prospettiva si realizzi. Silvio Vitale
About the author
Antonio Nicoletta è nato a Crotone il 12 Gennaio 1941. Laureato in Chimica ha operato prevalentemente nel settore della Ricerca e dello Sviluppo (R&D), raggiungendo il grado di “Scientist” o Tecnologo di Ricerca. In pensione dal 1992 ha continuato a dedicarsi al Volontariato (fra l’altro è Presidente fondatore della sezione di Floridia della Fraternita di Misericordia e della Fratres e del locale club service Kiwanis). Sposato con Lucia dal 1965 ha due figlie. Attualmente vive a Velletri. Si è dedicato a studi di storia, araldica e genealogia. La pubblicazione del libro “Xiridia Dilecta” scritta a quattro mani con Don Bruno Martinez, ha fornito al Comune di Floridia i dati storici per l’elaborazione dello stemma attuale. Ha scritto inoltre: “E furono detti briganti” Ed. Romeo – 2000; “E furono detti briganti – parte seconda” Ed. Il Cerchio – 2001; “Cavalleria e Ordini Cavallereschi” ed. CSB - Catanzaro; E’ anche autore di un volume di poesie pluripremiato. L’ultima sua opera, del 2006, per i tipi di Morrone – Siracusa è il volume “Ero bambino nel ‘46”, Ha effettuato numerose presentazioni dei suoi libri e numerose conferenze soprattutto di storia e relative al periodo della conquista del Sud da parte dei Piemontesi. Attualmente collabora come giornalista con alcune testate di stampa locali e con alcuni giornali on-line. Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Stella al merito del lavoro (Maestro del lavoro), Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Confratello della Reale Arciconfraternita di San Giovanni di Catanzaro. Appartiene alla noble Compania des Ballestreros. E’Accademico Ordinario dell’accademia delle scienze di San Marino, dell’Academia gentium “pro pacem” e della Pontificia Accademia Tiberina; da quest’ultima è stato inserito nella Legion d’Oro come appartenente alla aristocrazia del lavoro.
Thanks for submitting a review!

Your review will need to be approved by the author before being posted.

See Inside
Front Cover

Loading book cover...

Book Image Not Available Book Image Not Available
Session Expiration WarningYour session is due to expire.

Your online session is due to expire shortly.
Would you like to extend your session and remain logged in?

Session Expired

Your session has expired.We're sorry, but your online session has expired.
Please log back into your account to continue.